LA STORIA

Il Gruppo Sportivo Dilettantistico FEBBRE GIALLA nacque nel lontano 1991 come squadra amatoriale di calcio a 5 su iniziativa dei fratelli Gualtiero e Adriano Esposti e di Simone De Giacinto. All'epoca della nascita ciascun fondatore ebbe l'incarico di fornire alla compagine neocostituita alcuni giocatori pescando nell'ambito delle proprie squadre di appartenenza ed entro breve il team giallonero fu pronto a partecipare ai vari tornei di calcetto regionali. Il nome, non certo usuale per una squadra di calcetto, fu creato facendo riferimento al colore “giallo” delle magliette (colore adottato in quanto a quei tempi era poco diffuso e la squattrinata società non sarebbe stata costretta all’acquisto di un’ulteriore costosa seconda maglia) e alla “febbre”, intesa come “malattia” dei suoi componenti per questo sport (degli autentici calcio-dipendenti!).

Dopo anni di successi nei vari tornei indoor (dalle varie edizioni del “Torneo Napoli Club” con i palloni inzialmente in feltro giallo, al mitico e prestigioso “Torneo dei Commercianti”, al più rustico e senza regole “Torneo dell’Azione Cattolica” ecc. ecc.), il Presidente Gualtiero Esposti ed il Vice Luca Verdi decidono di dare una struttura istituzionale al tutto e, nel 1998, si costituiscono come associazione sportiva con il progetto futuro di affiliarsi alla FIGC.

Nel 2000/01, finalmente, in concomitanza con l'addio al calcio a 11 da parte di alcuni cari amici, pilastri da sempre della Febbre Gialla amatoriale (Stefano De Bacco ex Virtus Don Bosco, Alto Adige e Lajon; Paolo Galtarossa ex Postal; Roby Casagrande ex Trento e Pinzolo; Luca Verdi ex Lajon), il factotum Gualtiero Esposti decide di fare il grande passo ed iscrive la squadra al Campionato F.I.G.C. di Serie "D" regionele di calcio a 5, grazie soprattutto al fondamentale e decisivo apporto del Pub bolzanino Molo John Martin (ex bar Erica), che si impegna a fungere da sponsor di questa nuova ed esaltante avventura calcistica. E’ 3° posto finale dietro a Tavernaro e Real (promosso in C).

Nel 2001/02, la stessa compagine, ma in un campionato di D ora solo provinciale, si piazza 2^ alle spalle del Merano Sinigo distanziata di soli 6 punti (i due scontri diretti persi).

Nel 2002/03 allo "zoccolo duro" giallonero (di cui entrano a far parte anche i carissimi amici Franz Catanzariti una volta lasciato il Pineta e Valerio Ricci dopo anni di Milan Club in versione di mister/giocatore) vengono dunque aggiunti alcuni nuovi giocatori, sempre dopo attenta analisi delle loro qualità personali prima ancora che delle doti tecniche, infatti la caratteristica precipua di questa squadra è sempre stata la ferma intenzione di costituire un gruppo di amici che, nell'ambito di un ottimo "spogliatoio", avessero lo scopo primario di giocare e divertirsi insieme in armonia, autogestendosi sia organizzativamente che tecnicamente. Si raggiunge il 3° posto dietro a Calc. Laives e Holiday.

Nel 2003/04, nonostante l’esplosione di un autentico giovane fuoriclasse come Matteo Crepaldi, che diventerà pochi anni dopo uno dei migliori giocatori di futsal della regione, la squadra giallonera non va oltre il 4° posto nel torneo vinto dal potentissimo Futsal Bolzano, corazzata creata per l’immediato salto di categoria, ma ottiene il ripescaggio in Serie C.

Nella stagione 2004/05 la Febbre Gialla esordisce finalmente sul tanto agognato palcoscenico della Serie “C”, sotto la guida di un vero allenatore, l’esperto Mister Caio Gentilini….è il coronamento di un sospirato sogno e di un lungo ed indefesso lavoro svolto con costanza negli anni, ma subisce un’amara retrocessione (nonostante i ben 32 punti raggranellati e la vittoria nell’inutile spareggio per il 13°-14° posto con il Random Team) solo a causa della concomitante discesa nella categoria inferiore del Bubi che perde i play out in serie B.

Nel 2005/06, sempre guidata da Gentilini, e con l’esperienza della C nelle gambe, riesce a contendere il primato all’Holiday fino alla terzultima giornata, giungendo 3^ in una Serie D a ben 16 squadre. Decimata da gravi infortuni arriva a disputare la finale di Coppa Provincia con soli 6 uomini e perde onorevolmente 3-2 contro l’Olympia BZ. C’è ormai aria di esodo, ed infatti quasi tutti i giocatori dell’ultimo triennio, mister compreso, approdano ad altri lidi.

Nel 2006/07, dopo il totale rinnovamento estivo, la Febbre Gialla, con la Paulaner Stuben di Via Argentieri come sponsor, si rimbocca le maniche e, grazie all’apporto di ottimi giocatori come Scanferla, Pasquazzi, Peron, Corsi e i fratelli Pasolli, si aggiudica il prestigioso titolo di Campione Provinciale – Serie D, manca di soli tre punti la promozione in C e conquista la Coppa Provincia sconfiggendo in finale la favoritissima Bolzanese per 5-3. E’ il primo anno di Esposti nella triplice veste di Presidente, Mister e giocatore: esperimento perfettamente riuscito.

Nella stagione 2007/08, sempre guidata dal President-Mister-giocatore Esposti, si classifica nuovamente seconda in campionato e bissa il successo in Coppa Provincia superando in finale il La Grolla Libertas per 7-8 dopo la lotteria dei calci di rigore.

Il ciclo glorioso iniziato 3 anni prima si conclude con un anonimo 5° posto nella stagione 2008/09 e quindi si rende inevitabile procedere ad una nuova rifondazione che coincide con un altro ripescaggio in “C1”. Un’estate intera di febbrile mercato porta in giallonero il nuovo Capitano Silvio Bonato e parecchi suoi ex compagni del disciolto Nordik. Dopo estenuanti trattative non arrivano però quei 3-4 nomi (Trotto-Valmasoni-Catanzariti-Giuliani) con cui si sarebbe certo potuta affrontare al meglio la categoria superiore.

La stagione 2009/10 in C è lunga, entusiasmante e però avara di soddisfazioni sportive nonostante l’ottimo lavoro svolto dal “patentato” Mister-President Esposti che cerca di plasmare e adattare alla categoria i tanti nuovi arrivi, molto volenterosi, ma assolutamente privi di esperienza. L’inevitabile retrocessione in C2 forgia però un solido nucleo pronto nuovamente a dare battaglia.

Con l’arrivo di illustri nomi del futsal regionale come Andrea Sanfelici e Paolo Valmasoni, ed un mix di giovani promettenti, il nuovissimo G.S.D. Febbre Gialla/Paulaner Stuben 2010/11 si conquista un altro onorevole 2° posto alle spalle dell’imbattuto Kaos BZ, dando spettacolo a suon di gol e risultati record (0-24 e 25-0). Cavalcata trionfale anche in Coppa Provincia fino all’accesso in finale dove però non riesce ad avere ragione di un Kaos decimato, cedendo per 2-3.

La deludente stagione 2011/12 (6° posto) è da ricordare solo per il gradito ritorno del grandissimo Franz Catanzariti e per l’esordio in giallonero del primo straniero, il funambolico bosniaco Mirza Cehaic: partiti già dall’inizio come non favoriti si incappa subito in troppi inopinati pareggi, si evidenzia una certa sterilità offensiva e poi si subiscono alcune inspiegabili sconfitte nel momento cruciale del campionato che vanificano l’inseguimento al podio che era ad un tiro di schioppo a tre giornate dalla fine.

Profondo restyling estivo per il “nuovo corso 2012/13”. Grazie a congiunzioni astrali favorevoli, ma anche ad un’ormai consolidata immagine societaria pulita, seria e organizzata, si raccolgono, a costo ZERO, i frutti di tanti anni di presenza nel futsal federale altoatesino: torna il mitico Andrea Sanfelici, arrivano giocatori di categoria superiore del calibro di Introvigne, Gianotti, Splendore e Vitiello e addirittura i due ambitissimi top players ex C5 BZ, David Di Muccio e Mirco Sommacampagna. Nonostante la Febbre Gialla rivesta, almeno sulla carta, il ruolo di strafavorita, e si crei un gruppo veramente unito e brillante, il campo purtroppo non le dà ragione:  perde tutti e quattro gli scontri diretti con le due meranesi di testa e chiude con un 3° posto che non sa certo di successo (campionato vinto dal Pragma). Anche in Coppa non va meglio: in semifinale non riesce a ribaltare lo striminzito 1-0 del Marlengo (poi vincitore del trofeo) e non accede così alla Finale. Innegabile però il prezioso apporto tecnico, tattico ed anche umano offerto a tutto l’ambiente, durante l’intera stagione, da questi grandissimi fuoriclasse.

Dopo ben 13 anni di campionati e di rifondazioni più o meno radicali, la 14^ stagione agonistica giallonera 2013/14 rappresenta un vero e proprio secondo “Anno Zero” dopo l’esordio federale del 2000: dopo il massiccio esodo estivo di giocatori il President ed il fedele braccio destro Capitan Bonato, iniziano un lungo, faticoso e certosino lavoro di ricostruzione fatto di tornei, incontri, colloqui e test sul campo alla ricerca esclusiva di giocatori motivati e vogliosi di impegnarsi, di imparare e fare bene. Nessun nome di spicco, come nelle annate precedenti, ma ragazzi provenienti dalle varie squadre di C1 e C2 del calcio a 5 e pure dall’11 da amalgamare, istruire e cementare in un team che ha come obiettivo primario crescere, migliorare e diventare una squadra, in modo che ogni punto che verrà sia un successo perché sudato e frutto del lavoro fatto…Ed infatti, prima il doppio 4° posto ottenuto nelle due graduatorie (con il podio sfumato al 61° dell’ultima sfida-spareggio col Bubi B), e poi il brillante percorso in Coppa Provincia con la conquista del trofeo nella superba finale vinta col Marlengo per 5-3, ripaga tutti per l’impegno, la serietà e l’umiltà dimostrati durante l’intera stagione. Si sono poste importanti basi per la FGialla “Anno Primo”…

La stagione 2014/15 sarà ricordata per i due ricorsi: uno subìto, che determina la prematura uscita dalla Coppa Provincia ed uno proposto per errore tecnico dell’arbitro, che comporta la ripetizione della partita contro il Mosaico. Dal punto di vista del “campo” un inizio non brillantissimo condito di troppi pareggi pregiudica l’inseguimento al Bolzano 1996 che poi andrà a vincere con ampio margine: la “vecchia guardia” inizia ad integrarsi con i nuovi innesti solo all’inizio del girone di ritorno e solo grazie all’iniezione di gol e fiducia delle poche ma preziose comparsate del “polacco” Sidoti,il finale di campionato è all’altezza dello scorso anno. Si inanellano alcune ottime vittorie e si conquista il 3° posto nella Classifica Reale (migliorando la 4^ posizione del 2013/14) e si conferma il 4° posto in quella Virtuale. Obiettivamente più di così non avremmo potuto fare, ma si è lavorato molto e bene (soprattutto in fase di tattica offensiva) con un ottimo feed back da parte di tutti i giocatori.  

La stagione 2015/16 inizia molto presto con l’utilizzo già a giugno del campetto outdoor Talvera Centro e delle sedute atletiche alla Rocky sfruttando le caratteristiche orografiche della nostra città: il motivatissimo Capitan Bonato, ormai “anima e còre” di questa squadra, trascina tutti su per Guncina, S. Osvaldo, Flavon, Castel Firmiano, integrando con gradini, gradoni, campi di sabbia. Le famigerate 10 sedute di Cannavacciuolo restano un must e l’obiettivo è portare tutta la rosa (confermata in toto) ad una tonicità ed esplosività fisica superiore agli altri anni col mantra che “ogni mattina un giallonero si sveglia e sa che dovrà correre…”. Il Campionato si conclude con un 3° posto (in entrambe le classifiche) di tutto rispetto, ma rimane l’amaro in bocca per la sfumata vittoria coi Kickers a tre giornate dalla fine che poteva aprire il portale spazio-temporale per la sfida promozione col Mosaico all’ultima. In Coppa si supera rocambolescamente il primo turno grazie ad un 6-0 a tavolino ma in semifinale si cade per opera del Mosaico poi vincitore del trofeo.

La stagione 2016/17 si prospetta molto impegnativa date le autoretrocessioni in C2 di Futsal BZ 2007 e Marlengo F5, per cui la preparazione inizia anche questa volta molto presto macinando km, gradini e salite già da fine luglio. Salutati tre ragazzi dell’Anno Zero (Bertinazzo, Zanghi e Sacco), si integra il roster strappando il tanto sospirato sì al bomber Davide Polinetti, a lungo inseguito in passato, e puntellando la difesa con Thomas Crepaldi. Dopo un’andata magistrale chiusa al terzo posto a due soli punti dalla capolista Olimpia Holiday, si incappa, all’inizio del girone di ritorno, in parecchi infortuni e indisponibilità che causano alcune letali sconfitte di misura negli scontri diretti. Si chiude quindi con un dolceamaro 4° posto in entrambe le classifiche e si assiste alla promozione in C1, per un solo punto, del Futsal BZ 2007 col quale si è impattato 3-3 e 2-2 in campionato e dal quale si è eliminati 3-2 nella semifinale secca di Coppa.

Per la stagione 2017/18 si pensa da subito a rimpolpare la rosa per non incappare nei problemi dell’anno precedente dovuti alla “coperta troppo corta”. Si punta su due giocatori forti ed esperti come il centrale difensivo Alessio “Franchini” Ferrato ed il noto pivot Stephan “Pampa” Dal e poi si completa il tutto con Houssam Es Sarti e la giovanissima scommessa Bryan Da Re. Si lavora bene e tanto fin da metà luglio sfruttando molto i rinnovati campetti del Talvera 

To be continued..

E comunque sia, la Febbre Gialla è già diventata un mito, resta una fede e sarà sempre una malattia!

THE PRESIDENT
Gualtiero Esposti

  PHOTO GALLERY    

      

Una fede…un mito…una malattia!

LA PRIMA FORMAZIONE – Torneo "Cosmos Club 1991" - (1^ class.)

In piedi: Verdi L., Lato C., Vischi M., Esposti G.
Accosciati: De Giacinto S., Esposti A., Corona I.

 

IL PRIMO TORNEO SERIO – Torneo "Napoli Club 1993" - (3^ class.)

In piedi: Lato C., Esposti A., De Giacinto S., Caser A.
Accosciati: Smaniotto G., Verdi L., Esposti G.

 

LA PRIMA MAGLIA SERIA – Torneo "Napoli Club 1994" - (9^ class.)

In piedi: Verdi L., Esposti A., Esposti G., Corona I.
Accosciati: De Giacinto S., Smaniotto G., Vischi M.

 

LA PRIMA VITTORIA – Torneo "Arcobaleno 1996" - (1^ class.)

In piedi: Esposti A., Catanzariti F., Ricci V., Verdi L.
Accosciati: Esposti G., Nardacchione P., Smaniotto G., Scanferla L., Pasquazzi G.

 

LA GRANDE IMPRESA – Torneo "Napoli Club 1999" - (1^ class.)

SCONFITTO IN FINALE IL G.S. LAGHI/FATO: (Crepaldi, Lo Conte, Fenice, Pistoi, Corradini, Allegri, Gretter)

In piedi: Ricci V., Esposti G., Verdi L., Casagrande R.
Accosciati: Smaniotto G., De Bacco S., Dell’Utri S., Esposti A., Catanzariti F.

 

CAMPIONATO CALCIO A 5 F.I.G.C. "Serie D 2000-01" - (3^ class.)

In piedi: Casagrande R., Della Monica M., Gallo A., Galtarossa P., Verdi L.
Accosciati: Esposti A., De Bacco S., Mattolin L., Pintimalli C., Esposti G.

 

CAMPIONATO CALCIO A 5 F.I.G.C. "Serie D 2001-02" - (2^ class.)

In piedi: Verdi L., De Bacco S., Avanzo L., Catanzariti F.
Accosciati: Sileo V., Galtarossa P., Mattolin L., Esposti G. (Assente: Pintimalli C.)

 

CAMPIONATO CALCIO A 5 F.I.G.C. "Serie D 2002-03" - (3^ class.)

In piedi: Ricci S., Verdi L., Crepaldi M., Di Paolo A., Avanzo L., Galtarossa P.
Accosciati: Ricci V., Pintimalli C., Catanzariti F., Mattolin L., Esposti G.

 

CAMPIONATO CALCIO A 5 F.I.G.C. "Serie D 2003-04" - (4^ class.)

In piedi: Verdi L., Galtarossa P., Perucatti E., Avanzo L., Broll C., Ricci V., Casagrande A.
Accosciati: Catanzariti F., Esposti G., Peron M., Crepaldi M., Pintimalli C. (Assente: Pavan E.)

 

CAMPIONATO CALCIO A 5 F.I.G.C. "Serie C 2004-05" - (13^ class.)

In piedi: Gentilini C., Alfieri D., Avanzo L., Gennaccaro A., Guerrato B., Verdi L.
Accosciati: De Bacco S., Galtarossa P., Peron M., Esposti G., Catanzariti F. (Assenti: Pavan E., Broll C.)

 

CAMPIONATO CALCIO A 5 F.I.G.C. "Serie D 2005-06" - (3^ class.)

In piedi: Gentilini C., Anselmo P., Guerrato B., Grigoli R., Galtarossa P., Calcagnile G.
Accosciati: Esposti G., Alfieri D., Peron M., Catanzariti F. (Assenti: Pavan E., Pintimalli L., Spaccavento M.)

 

CAMPIONATO CALCIO A 5 F.I.G.C. "Serie D 2006-07"

(1^ class. Campionato Provinciale Generale – 2^ class. Campionato Reale – COPPA PROVINCIA)

In piedi: Scacchetti U., Pasolli A., Corsi A., Galtarossa P. Terrin G., Peron M., Calcagnile G.
Accosciati: Pintimalli L., Scanferla L., Pasolli C., Esposti G., Pasquazzi G., Ganzerla M. (Assenti: Stimpfl L., Spaccavento M.)

 

CAMPIONATO CALCIO A 5 F.I.G.C. "Serie D 2007-08"

(2^ class. Campionato Reale – COPPA PROVINCIA)

In piedi: Ganzerla M., Corsi A., Pintimalli L., Ricci V., Esposti G., Pasolli A.
Accosciati: Calcagnile G., Pasolli C., Pasquazzi G., Galtarossa P., Scanferla L., Todeschi A.

 

CAMPIONATO CALCIO A 5 F.I.G.C. "Serie D 2008-09"

(5^ class. Campionato Reale)

In piedi: Calcagnile G., Ricci V., Baldessari I., Pasolli A., Scacchetti U.
Accosciati: Esposti G., Fronzi R., Pintimalli L., Pasquazzi G., Scanferla L. (Assenti: Trapasso S., Vedovelli M., Spaccavento M.)

 

CAMPIONATO CALCIO A 5 F.I.G.C. "Serie C1 2009-10" - (16^ class.)

In piedi: Esposti G., Macchia T., Ficco M., Sidoti G., Bonato S., Ricci V.
Accosciati: Corsi A., Fronzi R., Corea N., Benetello T., Pintimalli L. (Assenti: D’Antonio M., Scacchetti U., Maggiori P.)

 

CAMPIONATO CALCIO A 5 F.I.G.C. "Serie C2 2010-11"

(2^ class. Campionato Reale)

In piedi: Valmasoni P., Esposti G., Florian D., Saccomano M., Ficco M., Bonato S., Cavalli A.
Accosciati: Corsi A., Benetello T., Corea N., Sanfelici A., Varignani A. (Assenti: Ricci V.)

 

CAMPIONATO CALCIO A 5 F.I.G.C. "Serie C2 2011-12"

(6^ class. Campionato Reale)

In piedi: Cavalli A., Catanzariti F., Cehaic M., Ficco M., Bonato S., Florian D.
Accosciati: Pasolli C., Esposti G., Corea N., Benetello T., Valmasoni P. (Assenti: Saccomano M., Ricci V.)

 

CAMPIONATO CALCIO A 5 F.I.G.C. "Serie C2 2012-13"

(3^ class. Campionato Reale)

In piedi: Sommacampagna M., Bonato S., Scacchetti U., Splendore F., Florian D., Introvigne M.
Accosciati: Vitiello G., Corea N., Di Muccio D., Sanfelici A., Esposti G. (Assenti: Cavalli A., Gianotti D.)

 

CAMPIONATO CALCIO A 5 F.I.G.C. "Serie C2 2013-14"

(4^ class. Campionato Reale – COPPA PROVINCIA)

In piedi: Scacchetti U., Mezzanotte I., Bertinazzo M., Zanghi A., Sidoti G., Cavalli A., Bonato S.
Accosciati: Esposti G., Frangipani L., Corea N., Lazzarini G. (Assenti: Pirillo A., Gollin S.)

 

CAMPIONATO CALCIO A 5 F.I.G.C. "Serie C2 2014-15"

(3^ class. Campionato Reale)

In piedi: Cavalli A., Mezzanotte I., Zanghi A., Bertinazzo M., Florian D., Bonato S., Scacchetti U.
Accosciati: Esposti G., Sacco G., Frangipani L., Corea N., Lazzarini G., Casarin S. (Assenti: Angelini D., Sidoti G.)

 

CAMPIONATO CALCIO A 5 F.I.G.C. "Serie C2 2015-16"

(3^ class. Campionato Reale)

In piedi: Mezzanotte I., Bonato S., Zanghi A., Florian D., Bertinazzo M., Sidoti G.
Accosciati: Casarin S., Sacco G., Corea N., Frangipani L., Lazzarini G., Esposti G. (Assenti: Cavalli A., Angelini D.)

 

CAMPIONATO CALCIO A 5 F.I.G.C. "Serie C2 2016-17"

(4^ class. Campionato Reale)

In piedi: Cavalli A., Mezzanotte I., Crepaldi T., Florian D., Bonato S., Polinetti D., Scacchetti U.
Accosciati: Esposti G., Frangipani L., Corea N., Lazzarini G., Casarin S. (Assenti: Angelini D., Angelini G.)